bio


Classe 1981, Viola Damiani nasce a Roma dove tutt'ora vive e lavora. Dopo il diploma classico studia Graphic Design all'Istituto Europeo di Design di Roma. Lavora come art director per brand come Coca-Cola, Philip Morris, Procter&Gamble nell'agenzia multinazionale Leo Burnett. Ma la passione per la fotografia la chiama pian piano a una vita diversa, sicuramente più dinamica e incline al suo essere profondo. L'impostazione grafica che la portava a creare immagini da un foglio bianco, lascia il posto all'osservazione del reale, in costante relazione col tempo e lo spazio. 
Determinante per la sua formazione è il master in fotogiornalismo di Emiliano Mancuso a Officine Fotografiche. Si immerge pienamente nello studio e nella pratica fotografica. 
Per qualche anno frequenta il Kenya, dove realizza reportage, shooting commerciali e ritratti per clienti privati.

Si occupa di reportage e fotografia documentaria, posati per la stampa, backstage e foto di scena per cinema e pubblicità. 

Dal 2018 oltre al lavoro fotografico, scrive e gira documentari con il regista Alessandro Leligdowicz.

close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star